Monthly Archives: Novembre 2018

TERREMOTO IN ITALIA: TORNA LA PAURA

Un nuovo terremoto di magnitudo 2.9 è stato sentito in modo evidente nell’area del cratere sismico dell’Italia centrale. L’INGV ha registrato un sisma alle 20.20 in Umbria, con epicentro a 4 chilometri da Pescia e profondità di dieci chilometri. La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione a Norcia. Non si registra alcun danno a cose o persone, anche se le chiamate ai vigili del fuoco sono state molte.

Schermata 2018-11-27 alle 20.54.48.png

 

TASSA SUI RIFIUTI: ARRIVA LA STANGATA PER LE FAMIGLIE ITALIANE

Brutte notizie: è previsto un aumento vertiginoso della tassa sui rifiuti. Le scadenze per pagarla si avvicinano e i dati dicono che si tratta di una vera e propria stangata. Ogni famiglia, in media, paga qualcosa come 302 euro di imposte all’anno per la raccolta dei rifiuti. Anche se risulta evidente che le differenze regione per regione sono molte, in alcuni casi davvero consistenti. Si parla di uno scarto del 120% tra la regione più economica e quella più costosa, dato che sale al 270% tra la provincia dove si paga di meno e quella dove si versa di più.

Secondo quanto analizzato dalla rilevazione annuale dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva sui costi per lo smaltimento dei rifiuti sostenuti dai cittadini in tutti i capoluoghi di provincia (il riferimento è una famiglia di 3 persone con casa da 100mq), il Trentino Alto Adige risulta essere la regione dove il carico fiscale sull’immondizia è il più basso. In media gli abitanti pagano 188 euro, contro i 422 euro della Campania che invece è la regione più costosa.

PAOLA PEREGO È DIVENTATA NONNA: È NATO PIETRO

Paola Perego è diventata nonna. È arrivata la bellissima notizia! La figlia Giulia Carnevale e il compagno Filippo Giovannelli sono diventati genitori di Pietro, il loro primogenito nato il 24 novembre 2018. La conduttrice ha dato la bella notizia condividendo una foto insieme al genero annettendo sotto lo scatto con una famosa  citazione di Gabriel Garcia Marquez: “Ho imparato che quando un neonato stringe per la prima volta il dito del padre nel suo piccolo pugno, l’ha catturato per sempre”.

yuuy

“Il lunedì non è mai stato così bello” scrive Paola Perego oggi 26 novembre condividendo i piedini del nipotino che affettuosamente chiama “Ciccione”. Paola poi su Instagram, ha ringraziato tutte le migliaia di persone che le hanno fatto gli auguri.

 

ADDIO A MILA: SI È SPENTA SOLI 13 ANNI DOPO UNA TERRIBILE MALATTIA

Si è spenta Mila, una ragazzina di 13 anni che lottava contro un tumore. La giovane pallavolista riminese Mila Figueredo Dos Santos è morta nella notte fra domenica e lunedì in ospedale, solo pochi giorni dopo il suo 13esimo compleanno e dopo aver combattuto per oltre un anno contro la malattia. La triste notizia è arrivata dalla sua squadra di Pallavolo, la Viserba dove Mila aveva iniziato a giocare da giovanissima:

“La nostra attenzione  non è rivolta alle partite della settimana, ma a una ragazza speciale, una giovanissima atleta: Mila. Lo scorso anno a fine allenamento, tornando a casa un po’ dolorante, ha scoperto di avere un male incurabile, che oggi l’ha portata tra gli angeli” hanno scritto dalla Pallavolo Viserba sui social, ricordando Mila “una ragazza piena di vita e con una grande passione: la pallavolo”. “La nostra attenzione ora è tutta rivolta ai suoi familiari e al loro immenso dolore a cui ci uniamo con un profondo e sincero abbraccio” “In questa dolorosa circostanza ogni parola suona superflua, nessuna parola può colmare li vuoto della sua assenza. Invitiamo quindi tutti, dirigenti, allenatori, atleti a dedicarle un sorriso, una preghiera o una schiacciata”.

GRAVE LUTTO A LA PROVA DEL CUOCO: È MORTA POCO FA

Lutto per il famoso volto televisivo Anna Moroni, che per tanti anni è stato un vero simbolo dello show culinario “La Prova del Cuoco”. Poco fa si è diffusa la triste notizia che nelle ultime ore è morta la sorella; secondo quanto si è saputo da Fanpage.it che ha contattato l’entourage della Moroni. Al momento non si conoscono altri dettagli sul lutto che ha coinvolto Anna.

È stata Elisa Isoardi a dare la notizia in diretta dicendo: “Anna Moroni è stata per tanti anni a La Prova Del Cuoco e purtroppo ha subito una cosa brutta in famiglia, quindi le mandiamo un abbraccio fortissimo”.

ORRORE IN OSPEDALE: DONNA VIOLENTATA DAI MEDICI

Una donna pakistana di trentacinque denuncia di esser stata “violentata per ore” mentre subiva un intervento chirurgico per le emorroidi. Il fatto si sarebbe compiuto in uno dei principali ospedali del Paese, il Services Hospital di Lahore. Secondo quanto riportato dai media locali la paziente, ha affermato di essere stata ricoverata il 24 novembre in ospedale dove è stata sottoposta a un intervento durato otto ore. Quando si è risvegliata dall’anestesia la paziente ha detto alla polizia di ricordare di aver subito una violenza sessuale proprio durante il lungo intervento. “Quando ho ripreso conoscenza dall’anestesia la notte successiva all’intervento mi sono resa conto di essere stata aggredita durante l’operazione”, è quanto riportato nel rapporto della polizia.

La paziente dopo l’intervento avrebbe avvertito dolori e sanguinamento e per questo è stata accompagnata in ospedale, dalla sorella. In seguito ad una visita – secondo alcune fonti – dei medici avrebbero confermato che aveva subito uno stupro. Il ministro della salute del Punjab ha formato un comitato di inchiesta composta da tre membri per chiarire quanto accaduto. Qualche medico avrebbe già respinto le accuse della donna parlando in un “malinteso”. Intanto sono stati raccolti campioni di DNA sulla donna che potranno essere utili alle indagini.

TRAGEDIA SUL LAVORO: È MORTA INVESTITA DA UN CAMION

Non ce l’ha fatta Gelsomina Lanzilli, la donna di 45 anni, travolta martedì scorso da un camion all’entrata dell’azienda dove lavorava, la Fiocchi Munizioni di Lecco. La donna era madre di due ragazzi di 17 e 15 anni e stava andando a lavoro, per iniziare il suo turno quando un tir in retromarcia nel piazzale esterno della ditta l’ha investita. 

Soccorsa immediatamente dal personale sanitario accorso sul luogo dell’incidente Elsa era stata trasportata all’ospedale Manzoni di Lecco e ricoverata nel reparto di rianimazione. La donna non ha mai ripreso conoscenza e poco fa è stata dichiarata la morte cerebrale. Nonostante sia stata sottoposta a due interventi chirurgici, i danni riportati durante l’incidente erano troppo gravi.