TASSA SUI RIFIUTI: ARRIVA LA STANGATA PER LE FAMIGLIE ITALIANE

Brutte notizie: è previsto un aumento vertiginoso della tassa sui rifiuti. Le scadenze per pagarla si avvicinano e i dati dicono che si tratta di una vera e propria stangata. Ogni famiglia, in media, paga qualcosa come 302 euro di imposte all’anno per la raccolta dei rifiuti. Anche se risulta evidente che le differenze regione per regione sono molte, in alcuni casi davvero consistenti. Si parla di uno scarto del 120% tra la regione più economica e quella più costosa, dato che sale al 270% tra la provincia dove si paga di meno e quella dove si versa di più.

Secondo quanto analizzato dalla rilevazione annuale dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva sui costi per lo smaltimento dei rifiuti sostenuti dai cittadini in tutti i capoluoghi di provincia (il riferimento è una famiglia di 3 persone con casa da 100mq), il Trentino Alto Adige risulta essere la regione dove il carico fiscale sull’immondizia è il più basso. In media gli abitanti pagano 188 euro, contro i 422 euro della Campania che invece è la regione più costosa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.