LUTTO NELLO SPORT ITALIANO: STRONCATO DA UN INFARTO NEL SONNO

0
214

Mondo del rugby in lutto per la morte di Giuliano di soli 42 anni; il decesso è avvenutonella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 aprile. L’ex giocatore e capitano del Villorba Rugby, Giuliano Simionato è statostroncato da un infarto nel sonno. Non c’era stata alcuna avvisaglia, riporta Il Gazzettino. Giovedì sera aveva cenato con la mamma a Villorba, poi aveva raggiunto la sua fidanzata Mariaelena a casa sua ed erano andati a dormire insieme.

Verso le 2 di notte, Mariaelena è stata svegliata da un rantolo. Si è subito accorta cosa stava accadendo al fidanzato. Quindi si è alzata sul letto e ha iniziato a praticargli il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo di un’ambulanza e di un’automedica. L’ospedale di Oderzo si trova proprio vicino casa sua ma purtroppo nonostante questo caso fortuito per l’uomo non c’era già più niente da fare. 

Giuliano non aveva problemi di salute e stava per laurearsi in Ingegneria Gestionale. La cerimonia si sarebbe dovuta tenere fra 10 giorni. Da un mese aveva cominciato a lavorare a Marcon, Venezia, presso la fonderia Faces e aveva già pensato al matrimonio con la fidanzata Mariaelena. 


[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

[do_widget id=top-posts-5]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]

Rispondi