LUTTO NELLO SPORT ITALIANO: STRONCATO DA UN INFARTO NEL SONNO

0
99

Mondo del rugby in lutto per la morte di Giuliano di soli 42 anni; il decesso è avvenutonella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 aprile. L’ex giocatore e capitano del Villorba Rugby, Giuliano Simionato è statostroncato da un infarto nel sonno. Non c’era stata alcuna avvisaglia, riporta Il Gazzettino. Giovedì sera aveva cenato con la mamma a Villorba, poi aveva raggiunto la sua fidanzata Mariaelena a casa sua ed erano andati a dormire insieme.

Verso le 2 di notte, Mariaelena è stata svegliata da un rantolo. Si è subito accorta cosa stava accadendo al fidanzato. Quindi si è alzata sul letto e ha iniziato a praticargli il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo di un’ambulanza e di un’automedica. L’ospedale di Oderzo si trova proprio vicino casa sua ma purtroppo nonostante questo caso fortuito per l’uomo non c’era già più niente da fare. 

Giuliano non aveva problemi di salute e stava per laurearsi in Ingegneria Gestionale. La cerimonia si sarebbe dovuta tenere fra 10 giorni. Da un mese aveva cominciato a lavorare a Marcon, Venezia, presso la fonderia Faces e aveva già pensato al matrimonio con la fidanzata Mariaelena. 



Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.