DRAMMA PER GERRY SCOTTI: “SONO STATO DISCRIMINATO”

Gerry Scotti, si racconta in una intervista al settimanale “Chi” lasciando delle dichiarazioni che stupiscono tutti. Il noto conduttore televisivo ripercorre i momenti principali della sua carriera e svela molti retroscena. È in particolare il racconto di un episodio di Gerry che sconvolge tutti. Nel corso dell’intervista al noto settimanale, il conduttore stupisce con una dichiarazione con la quale svela che quando era adolescente Gerry ha avuto una brutta esperienza che lo ha turbato non poco.

La sua carriera televisiva è stata coronata da continui successi ma la vita del conduttore non è stata sempre facile. Al settimanale “Chi” Gerry dichiara che, quando era giovane, ai tempi del liceo, veniva discriminato. Gerry Scotti, racconta di un’ adolescenza non facile. Quando andava al liceo ha vissuto anni molto difficili. A quei tempi la sua scuola era frequentata dall’alta borghesia e lui, non era visto di buon occhio in quanto figlio di un operaio. Gerry racconta che quando i suoi insegnanti, seppero del mestiere del padre gli dissero che si sarebbe dovuto iscrivere in un istituto professionale e che non era stata una scelta giusta quella di iscriversi in un liceo. Parole dure, difficili da sopportare. Nonostante quelle difficoltà Gerry in merito a questa vicenda ha detto:  “Quelle parole, però, mi hanno dato la spinta a farmi diventare quello che sono adesso”. Parole che hanno colpito rendendo il grande conduttore ancora più umano agli occhi dei suoi fan. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.