CAUSA INCIDENTE E ABBANDONA L’AMICO IN STRADA: MORTO A 22 ANNI

Causa un incidente con il suo scooter e scappa lasciando l’amico in fin di vita in strada, che muore poche ore dopo. Il giovane aveva paura di risultare positivo al test antidroga e in più stava guidando senza patente su un mezzo sottoposto a sequestro. Lo scooter è stato abbandonato e Demar S., 22enne di Ponticelli, Napoli, non ha avuto scampo, abbandonato dall’amico. L’incidente si è verificato su corso Riccardi, incrocio con via Luca Giordano.

Il motorino su cui viaggiavano i due ragazzi si è scontrato contro la Panda di un pensionato 62enne. Il passeggero e proprietario dello scooter è morto praticamente sul colpo. Il conducente, un ragazzo di 19 anni anche lui di Ponticelli e già noto alle forze dell’ordine, è scappato subito senza curarsi delle condizioni dell’amico. Ora è accusato di omicidio stradale.

Rispondi