È CADUTO UN AEREO: NESSUN SOPRAVVISSUTO, CONTINUANO LE RICERCHE

Ancora un terribile incidente aereo nelle scorse ore. Un Bombardier Challenger 601, su cui viaggiavano 14 persone si è schiantato al suolo. Il volo era partito da Las Vegas ed era destinato a Monterrey, in Messico. Il pilota aveva detto alla torre di controllo di Monterrey che il maltempo lo obbligava ad effettuare un importante salita di quota. Dopo questa comunicazione le comunicazioni si sono interrotte.

L’aereo stava sorvolando una zona montagnosa, a 200 chilometri dalla cittadina di Monclova, nello stato messicano di Cohauila. Successivamente, i resti dell’aereo sono stati trovati solo dopo 12 ore. Le forze dell’ordine e gli esperti dell’aviazione civile messicana stanno ancora ispezionando la grande zona intorno al luogo dell’impatto.

A bordo del jet privato viaggiavano un gruppo di uomini d’affari e turisti che tornavano a casa in Messico dopo un viaggio nella città Usa, nel Nevada, per assistere a quella che era stata definita la “sfida dell’anno”, tra il pugile messicano Canelo Alvarez e il newyorchese Daniel Jacobs.


Rispondi