DISOCCUPATO TROVA “GRATTA E VINCI” TRA I RIFIUTI: ECCO QUANTO HA VINTO

0
112

Disoccupato rovista tra i rifiuti e trova un biglietto del gratta e vinci che vale 100mila euro. Protagonista dell’incredibile storia è un pescatore di 50 anni che vive a Mola di Bari, un piccolo comune dell’area metropolitana di Bari in Puglia.

È la “Gazzetta del Mezzogiorno” nella sua versione digitale a raccontare questo straordinario colpo di fortuna.Secondo quanto riportato dal giornale pugliese, l’uomo ha trovato il biglietto vincente rovistando tra quelli gettati via dai giocatore. Un’ “abitudine”, quella del 50enne, che gli è valsa una vincita altissima e del tutto inaspettata. Il pescatore ha trovato il tagliando in un bar di una stazione di servizio di Via Bari.

Non era la prima volta che il 50enne raccoglieva i tagliandi di altri giocatori per verificare se qualche biglietto non era stato “grattato” bene. Pare, infatti, che in altre occasioni questo suo “vizio” l’abbia portato a vincere, certo cifre ben più basse rispetto all’ultima. La notizia, in queste ore, sta impazzando sul web.



Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.