GIOVANE UBRICA TRAVOLGE E UCCIDE COETANA: LA TERRIBILE TRAGEDIA

0
98

Una giovane donna originaria di Roma residente a Forlì è morta questa mattina intorno alle 10 investita da un’auto guidata da una sua coetanea. La vittima aveva ventisei anni e si chiamava Alina Marchetta. 

La giovane stava passeggiando stamane su un marciapiede in via Livio Salinatore, quando poco prima minuti delle 10 è stata travolta da un palo dell’illuminazione pubblica buttato a terra da un’utilitaria che l’ha poi centrata in pieno. La persona alla guida dell’auto, una giovane donna originaria di Castrocaro Terme, nel Forlivese,  coetanea della vittima, aveva un tasso alcolemico nel sangue di 1,78 grammi per litro. Il limite fissato dalla legge è pari a 0,5 g/litro.

La giovane che camminava sul marciapiede è morta sul colpo – Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118 con un’auto medicalizzata e una ambulanza. La giovane che guidava l’auto è invece stata portata in ospedale in codice giallo.



Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.