È MORTO SUL COLPO CADENDO DALLA BICICLETTA: ADDIO AD ANTONIO

0
90

Sono ancora incerte le cause che hanno portato alla morte di Antonino Salamone, un 50enne residente a Grosso Canavese ma nativo di Mathi. E’ successo venerdì 5 aprile 2019, attorno alle 21, in via Lanzo 217, lungo la provinciale 2.

Salamone era in sella alla sua bicicletta e tornando a casa quando, all’improvviso, è caduto a terra, finendo nel canale, presente proprio a margine della provinciale.

L’uomo è stato visto cadere da alcuni automobilisti che hanno richiesto l’intervento dei mezzi di soccorso attraverso una chiamata al numero unico di emergenza “112”. 

Purtroppo nonostante il 118 sia arrivato tempestivamente non c’è stato niente da fare: era già morto.

Non è escluso che venga disposta in settimana l’autopsia sul corpo del 50enne per capire esattamente cosa sia accaduto e cosa lo abbia stroncato. Per permettere i soccorsi e per le prime indagini di rito da parte dei carabinieri, via Lanzo è rimasta chiusa al traffico per qualche ora, con ripercussioni sul traffico. 



Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.