FIGLIA INVESTE IL PADRE CON L’AUTO E LO UCCIDE: LA TRAGEDIA

0
84

Un uomo di 70 anni è morto in circostanze tragiche lunedì 25 marzo. Il 70enne è stato investito dall’auto della figlia mentre provava ad aggiustare la vettura. La tragedia è avvenuta in via Gioacchino Rossini a Tagliuno, una frazione di Castelli Calepio in provincia di Bergamo. La dinamica dell’accaduto non è ancora chiara. Attorno alle 19, secondo quanto riporta l’Azienda regionale emergenza urgenza, l’uomo e la figlia si trovavano in strada, davanti all’abitazione del 70enne: sembra che il padre, esperto meccanico, stesse cercando di aggiustare l’auto della figlia che era a bordo della vettura. Per cause da accertare però l’auto della donna ha investito il padre.

Sul posto sono intervenute due ambulanze e un’automedica dell’Areu oltre ai carabinieri del comando provinciale di Bergamo. Ogni soccorso per il 70enne è purtroppo risultato vano: l’uomo è infatti morto sul colpo. La vittima si chiamava Luigi Giorgi. Sotto choc la figlia che ha assistito a quello che sarebbe stato un tragico incidente: per ricostruirne con precisione la dinamica i carabinieri intervenuti hanno effettuato tutti i rilievi del caso.


 


Widget not in any sidebars


Widget not in any sidebars


Widget not in any sidebars


Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.