FIGLIA INVESTE IL PADRE CON L’AUTO E LO UCCIDE: LA TRAGEDIA

0
268

Un uomo di 70 anni è morto in circostanze tragiche lunedì 25 marzo. Il 70enne è stato investito dall’auto della figlia mentre provava ad aggiustare la vettura. La tragedia è avvenuta in via Gioacchino Rossini a Tagliuno, una frazione di Castelli Calepio in provincia di Bergamo. La dinamica dell’accaduto non è ancora chiara. Attorno alle 19, secondo quanto riporta l’Azienda regionale emergenza urgenza, l’uomo e la figlia si trovavano in strada, davanti all’abitazione del 70enne: sembra che il padre, esperto meccanico, stesse cercando di aggiustare l’auto della figlia che era a bordo della vettura. Per cause da accertare però l’auto della donna ha investito il padre.

Sul posto sono intervenute due ambulanze e un’automedica dell’Areu oltre ai carabinieri del comando provinciale di Bergamo. Ogni soccorso per il 70enne è purtroppo risultato vano: l’uomo è infatti morto sul colpo. La vittima si chiamava Luigi Giorgi. Sotto choc la figlia che ha assistito a quello che sarebbe stato un tragico incidente: per ricostruirne con precisione la dinamica i carabinieri intervenuti hanno effettuato tutti i rilievi del caso.


 

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

[do_widget id=top-posts-5]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]

Rispondi