FABRIZIO CORONA TORNA IN CARCERE: PRELEVATO DAI CARABINIERI POCO FA

0
76

Fabrizio Corona è tornato in carcere. A deciderlo è stato il magistrato di sorveglianza Simone Luerti che ha sospeso l’affidamento terapeutico che, nel febbraio dello scorso anno, aveva consentito al 44enne di uscire dal carcere di San Vittore.

A prelevare Corona e a portarlo in carcere sono stato i carabinieri. La decisione di sospendere il regime di affidamento terapeutico a cui Corona era sottoposto sarebbe stata presa dal magistrato per via delle numerose violazioni che Corona ha commesso, infrangendo le numerose restrizioni che doveva rispettare. Più volte negli scorsi mesi la procura generale aveva chiesto che Corona tornasse in carcere, ma il tribunale di Sorveglianza aveva finora sempre respinto le richieste. 

Contattato al telefono da Fanpage uno degli avvocati di Corona, Ivano Chiesa, ha speigato: “Si tratterebbe di una sospensione dell’affidamento terapeutico, dunque di un provvedimento provvisorio. Nei provvedimenti di sospensione la legge prevede che si venga portati nel carcere più vicino a casa, che nel caso di Fabrizio è San Vittore”, ha spiegato il legale.


 


Widget not in any sidebars


Widget not in any sidebars


Widget not in any sidebars


Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.