ADRIANO CELENTANO SI SCUSA CON MEDIASET: ECCO COSA HA DETTO

Nella serata di ieri martedì 22 gennaio 2019 su Canale 5 è andata in onda la seconda puntata di Adrian, la serie evento animata, scritta e ideata da Adriano Celentano, realizzata da Milo Manara su musiche di Nicola Piovani. Allo show che precede il cartoon, Adriano è apparso per pochi minuti, per un breve intervento proprio come nella prima puntata. Adriano Celentano si confessa al finto monaco Nino Frassica e chiede scusa a Canale 5.

“Padre – ha detto Adriano Celentano rivolgendosi a Nino Frassica – ho lasciato illudere Canale 5 che avrei partecipato fisicamente allo spettacolo. Io gli ho detto che potevo esserci o non esserci. Che poi è quello che sta succedendo ora. C’è e non c’è. Ho peccato di taciturnità modesta?”. E Nino Frassica: “Si, ma io non ti posso assolvere. Sono un prete Rai, non un prete Mediaset“. Adriano Celentano ha risposto: “E perché? Fanno gli stessi programmi. Quello che fa la Rai, lo fa Mediaset. Quello che poi fa Mediaset, lo fa due volte la Rai”. “Hai ragione, ti assolvo. In nome del padre, del Silvio e del sacro ascolto” ha detto Nino Frassica.

 Crollano gli ascolti nella seconda puntata di Adrian di martedì 22 gennaio 2019.  Al debutto della serie Adrian andata in onda lunedì 21 gennaio 2019, la prima parte dello show, trainata dalla curiosità degli spettatori ha registrato 5.997.000 spettatori con il 21.9% di share. I numeri, poi, sono calati nella seconda parte quando è stata trasmessa la serie animata, con un dato medio di 4.544.000 spettatori pari al 19.1% di share. La prima parte della seconda puntata di martedì 22 gennaio 2019, Aspettando Adrian, ha registrato 3.965.000 spettatori con il 15% di share. La seconda parte, con il cartoon vero e proprio, ha registrato un calo di 2.887.000 spettatori con il 13.3% di share.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.