DRAMMA FAMILIARE: HA ACCOLTELLATO IL MARITO NEL SONNO

Un dramma familiare si è compiuto a Partinico, a pochi chilometri da Palermo: una donna ha ucciso il marito accoltellandolo in un’abitazione che si trova tra le vie Edison e De Amicis, nella zona centrale del paese. Per il sessantaquattrenne Filippo Mazzurco, non c’è stato nulla da fare nonostante l’intervento dei sanitari del 118 che, intervenuti sul posto, hanno trovato l’uomo in un lago di sangue.

Secondo una prima ricostruzione del delitto, Mazzurco sarebbe stato colpito a coltellate al torace mentre dormiva. Gli agenti del commissariato intervenuti sul luogo del delitto stanno ora indagando. Sembrerebbe che l’omicidio sia avvenuto dopo una lite, ma le indagini sono soltanto alle prime battute e gli investigatori non si sbilanciano sul movente.

La vittima era tornata da poco in Sicilia dopo molti anni trascorsi in Svizzera, dove aveva lavorato come elettricista. Sarebbe stata la stessa moglie di Mazzurco, la 55enne Antonella Cover, ad autodenunciarsi in commissariato dopo aver accoltellato il marito raccontando quanto accaduto. La polizia ha iniziato ad interrogare i familiari della coppia per tentare di capire il contesto in cui è maturato il delitto. In base alle prime informazioni, la coppia sarebbe stata separata, ma marito e moglie continuavano a vivere nella stessa abitazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.