AMANDA ERI UN UOMO: LA RISPOSTA CHOC DELL’ATTRICE

Tra i tanti ospiti nella puntata di Domenica In del 2 dicembre Mara Venier ha ospitato la sempreverde Amanda Lear. L’artista si è resa protagonista di un’intervista a trecentosessanta gradi parlando della sua vita privata, del suo rapporto con Salvador Dalì, e anche del suo sesso. Ma la Lear ha sicuramente meravigliato anche per il look assai audace con il quale, a 79 anni, si è presentata in studio. Un elegante vestito bordeaux con un generoso spacco. 

Uno spacco che come dimostra la fotografia lasciava ben poco spazio all’immaginazione: mettendo in mostra due gambe dalla forma a dir poco invidiabile… Ma quando si parla di Amanda, ancora oggi, non pochi si pongono la domanda sulla sua identità sessuale: uomo o donna? Ci ride sopra l’attrice francese, che a Domenica In rivela di non essere mai stata infastidita dai pettegolezzi sulla questione, anzi. Ridendo svela: “Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me”.

Parlando di uomini la Lear ha raccontato: “ Preferisco che non siano ricchi perché poi fanno gli splendidi e sono boriosi. Invece un ragazzo normale lo porto al ristorante, posso godermi le piccole cose”. Ora si dichiara single, ma gli uomini di certo non le mancano: “Sono loro a venire da me, non io ad andare da loro”. Quando la Venier le fa notare che Salvador Dalì era ricco Amanda risponde con sincerità spiazzante: “era un tirchio!”.  Il ricordo che Amanda ha di Dalì è molto bello e intenso ma ci tiene a specificare che fosse solo un rapporto platonico, il loro, ma allo stesso tempo di essersi innamorata sin da subito dell’artista. Nonostante fosse diventata la sua musa, però il pittore non le faceva regali, l’unico regalo ricevuto è stato un mazzo di fiori.

Rispondi