LASCIA A CASA I FIGLI DI 1 E 2 ANNI E VA IN VACANZA CON UN UOMO: LA NOTIZIA CHOC

Da poco aveva conosciuto un uomo con cui si trovava bene, amata e ricambiata. Ma purtroppo i due non riuscivano ad avere tempo per loro a causa dei figli piccoli da accudire. Così decidono di andare in viaggio, di fare una piccola luna di miele di 9 giorni per celebrare il loro amore. La donna Vladislava Podchapko, mamma ucraina di 20 anni, aveva deciso di lasciare i suoi due bambini, Daniel di un anno e la sorellina Anna di due, soli in casa fino al suo ritorno.

Nell’ottica della madre la più grande doveva occuparsi del piccolino, un gesto dettato da una lucida follia che ha scosso tutta la nazione e la rete, che mostra un profondo disgusto verso il gesto di questa ventenne. Secondo il Mirror la donna li ha lasciati soli senza farsi alcuno scrupolo e senza nemmeno preoccuparsi di lasciare loro delle scorte di acqua e cibo.

I bambini avuti da un precedente matrimonio, sono rimasti quindi in casa isolati per giorni. Il piccolo non ce l’ha fatta ed è morto di stenti vegliato dalla sorellina che solo per miracolo non ha fatto la sua stessa fine. La bambina stava per mollare, è stata infatti trovata e soccorsa all’estremo delle sue forze. In ospedale i medici che l’hanno visitata hanno definito un miracolo il fatto che fosse ancora in vita, viste le gravi condizioni di denutrizione in cui è stata trovata.  A lanciare l’allarme è stata la stessa mamma che tornata a casa ha scoperto quanto accaduto e, come riporta il Mirror, è stata arrestata e ora rischia una dura condanna. Un gesto sconsiderato per il quale non esiste alcuna giustificazione. 


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.