TRAGEDIA NEL CALCIO ITALIANO: È MORTO A SOLI 24 ANNI

Antonello Giordano un arbitro di calcio professionista di 24 anni e appassionato motociclista, è morto nell’impatto della sua moto che si è scontrata frontalmente con una Ford. Alla guida della vettura una donna 46enne, che è stata arrestata e posta ai domiciliari con l’accusa di omicidio stradale perché è risultata positiva all’alcol testa effettuato dalle forze dell’ordine. Antonello Giordano, era arbitro professionista della sezione di Bari. Il giovane era in sella alla sua moto ieri sera, in viale Ghandi quando è avvenuto il tragico incidente.

Il giovane è stata soccorso dal personale del 118 e portato al Policlinico dove tuttavia è deceduta poco dopo. Sulle cause dell’incidente, ancora da verificare, indaga la Polizia locale e secondo i primi rilievi, sembra che la donna arrestata abbia imboccato il viale contromano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.