SI È IMPICCATA ACCANTO AL FIGLIO: L’AGGHIACCIANTE NOTIZIA

Agnieszka Giza, una giovane mamma di soli 23 anni si è impiccata accanto al figlio. La donna è stata trovata morta dopo aver litigato al suo compagno dopo una “notte brava” che i due avevano passato insieme. Il macabro ritrovamento del corpo della donna è stato fatto dagli operai che la mattina successiva sono andati nella sua abitazione, dove erano stati chiamati per la riparazione di una porta rotta. Una volta arrivati, si sono trovati di fronte una scena terribile facendo immediatamente partire subito i soccorsi, ma purtroppo tutto è stato inutile. La donna era già morta.

Un’inchiesta ha rivelato che la donna poco prima di impicciarsi era completamente ubriaca poichè lei e il suo compagno erano appena rientrati da un concerto rap dove avevano fatto baldoria facendo anche  le ore piccole e bevuto molto. Dopo il concerto è scoppiata una lite e i due sono andati ognuno a casa proprio. L’uomo, interrogato in evidente stato di choc, ha spiegato che poche ore prima aveva avuto una discussione animata con la compagna, ma non avrebbe mai pensato a una sua reazione di questo tipo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.