SCUOLA, ADDIO AL CERTIFICATO MEDICO PER GIUSTIFICARE LE ASSENZE

Gli studenti di otto regioni italiane non avranno più l’obbligo di presentare certificato medico per giustificare la propria assenza, neanche dopo le assenze di 5 giorni.

Il Lazio risulta essere l’ultima regione ad aver aderito alla disposizione del ministero della Sanità. L’unico caso in cui il certificato medico sarà richiesto riguarda i casi di una profilassi prevista a livello nazionale e internazionale “per esigenze di sanità pubblica”. Questa rivoluzionaria disposizione del Ministro della Sanità era già diventata legge nel Nord in Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige, esclusi Veneto e Valle d’Aosta. Molti non sono d’accordo con il Ministro e nelle ultime ore sono molti i commenti contrariati che arrivano Federazione italiana medici pediatri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.