Il nonno si sente male in canoa: il nipote di 10 anni gli salva la vita

0
66

Un pomeriggio al mare con il nipote e una tragedia sfiorata quella accaduta sabato pomeriggio a Punta Ala in provincia di Grosseto Come raccontato da La Stampa Marino Magnani, pensionato 68enne di Canegrate, e il nipote Samuele di 10 anni erano usciti in canoa senza fortunatamente allontanarsi troppo dalla riva, quando all’improvviso il nonno é stato punto da un insetto sulla schiena.

Dopo qualche minuto ha iniziato a stare male fino a perdere i sensi accasciandosi sulla canoa finché si è ribaltata e soltanto grazie all’intervento del piccolo il nonno è stato tratto in salvo.

“È riuscito a spingermi via dalla canoa e a reggermi con la testa fuori dall’acqua mentre continuava a tenersi alla barca” ha raccontato Magnani. Ad aiutare il piccolo ci hanno pensato cinque uomini in barca giunti dopo aver sentito le urla del bambino. Il 68enne è stato trasportato in ospedale e il peggio è stato evitato. Il piccolo Samuele è stato definito un vero e proprio eroe.

Rispondi