Dramma in aeroporto: rimane incastrata con i capelli nel rullo che trasporta i bagagli e muore

0
62

Un drammatico quanto assurdo incidente in aeroporto è costato la vita a una giovane donna di 26 anni i cui capelli sono rimasti impigliati nel nastro che trasporta i bagagli così che è stata trascinata violentemente e ferita a morte.

La terribile sequenza all’aeroporto internazionale Louis Armstrong di New Orleans, nello stato della Florida, dove la vittima lavorava come addetta. Erano le 22 circa quanto la 26enne Jermani Thompson stava lavorando nel carico-scarico bagagli, quando, per motivi ancora da accertare, i suoi lunghi capelli sono rimasti impigliati in un nastro trasportatore, si sono aggrovigliati e lei è stata trascinata via.

Immediatamente soccorsa e poi trasportata d’urgenza in ospedale, la 26enne è morta poco dopo per le ferite riportate nell’incidente sul lavoro.

Rispondi