Amiche travolte in bici da un’auto: morta anche Luigia dopo l’amica Amelia. Dramma nel foggiano

0
85

Non ce l’ha fatta Luigia Boccamazzo  é morta dopo tre giorni di agonia. La 35enne era stata travolta  mentre era in sella alla sua bici lungo la strada provinciale 5 che da Lucera conduce a Pietramontecorvino, nel Foggiano. Nel tragico incidente avvenuto nella notte tra domenica e lunedì scorsi: era rimasta uccisa la 23enne Amelia Capobianco.

Le due stavano percorrendo la provinciale con una bicicletta elettrica quando una donna in auto le ha tamponate ad alta velocità scaraventandole sull’asfalto. Mentre per la più giovane non c’è stato nulla da fare, per la 35enne la situazione è apparsa meno drammatica.

Ricoverata in ospedale al Policlinico Riuniti di Foggia, le sue condizioni si sono però aggravate nelle ultime ore: la donna aveva riportato fratture multiple e numerosi traumi interni e questa mattina i sanitari hanno dichiarato il decesso.

Rispondi