ILARIA CUCCHI QUERELA MATTEO SALVINI: “NON PUÒ GIOCARE SUL CORPO DI STEFANO”

0
24

Ilaria Cucchi presenterà una querela per le affermazioni fatte dall’ex ministro Matteo Salvini dopo la sentenza con cui la Corte d’Assise ha condannato cinque carabinieri, due per omicidio preterintenzionale, in relazione alla morte del fratello Stefano. Il leader della Lega non si è mai scusato con la famiglia Cucchi, e ai microfoni di Fanpage, aveva commentato così la condanna dei due carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro: “Sono vicinissimo alla famiglia, la sorella l’ho invitata al Viminale. Se qualcuno ha usato violenza ha sbagliato e pagherà. Questo testimonia che la droga fa male, sempre e comunque.

E io combatto la droga in ogni piazza”. Ilaria Cucchi aveva poi fatto sapere che con il suo legale e compagno Fabio Anselmo, stava valutando l’ipotesi di querela nei confronti dell’ex ministro dell’Interno. Ipotesi poi concretizzatasi oggi.
“Il signor Matteo Salvini non può giocare sul corpo di Stefano Cucchi. Non posso consentirglielo. Stefano Cucchi ha sbagliato ed avrebbe dovuto pagare ma non morire in quel modo. Il giorno in cui viene pronunciata la sentenza ha il coraggio di dire quelle parole come se fosse al bar e parlasse ai suoi amici?
Sono solo una normale cittadina ma non posso fare altro che querelarlo.

Mi piacerebbe tanto che l’attuale Ministro dell’Interno sostituisse la costituzione di parte civile fatta proprio dal sig. Salvini con la propria. Non sono un avvocato ma forse potrebbe essere possibile.
Ed ora che i leoni da tastiera si scatenino pure con le loro menzogne sempre più raffinate e costruite ad arte.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.