È MORTO NIKI LAUDA: ADDIO ALLA LEGGENDE DELLA FORMULA 1

0
99


E’ morto, all’età di 70 anni, Niki Lauda. Si è spenta poche ore fa la leggenda della Formula 1. “Con profonda tristezza, annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia lunedì scorso”, questo il  comunicato diffuso dalla famiglia che è poi stato pubblicato da The Sun.

 “I suoi risultati unici come atleta e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. Un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà”, scrivono i familiari.Lauda è considerato senza dubbio tra i migliori piloti di formula 1 di sempre. Famosissima e leggendaria la sua sfida per il mondiale con Jams  Hunt. Nel 1976 rimase sfigurato in viso dopo il terribile incidente sul circuito del Nurburgring: la sua Ferrari uscì improvvisamente di pista prendendo fuoco; a prestargli i primi soccorsi fu il pilota italiano Arturo Merzario che si fermò immediatamente ad aiutarlo. Dopo l’incidente Lauda affermò che preferiva il fondoschiena a un bel viso perché era convinto che una vettura si guida soprattutto “con il sedere”.

L’ex pilota era stato ricoverato presso una clinica privata in Svizzera per problemi ai reni, sottoponendosi ad un trattamento di dialisi con il fine di migliorare le proprie condizioni.



Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.