“IO COME UN UOMO DI 90 ANNI”: LA MALATTIA DEL FIGLIO DI CELENTANO

Giacomo è il figlio di Adriano Celentano e Claudia Mori e pochi giorni fa stato ospite a ‘Storie Italiane’. Intervistato da Eleonora Daniele, accompagnato dalla moglie Katia Guccione, ha riparlato del problema di salute che, agli inizi della sua carriera, lo ha costretto ad allontanarsi dalle scene.

“Ricordo ancora quando tutto è iniziato, era il 1990 – ha spiegato – Per i medici ero sano, ma respiravo come un anziano di novant’anni”. “Dopo anni, finalmente un bravo medico ha capito che il mio problema era legato all’ansia: si trattava infatti di ansia che io avevo somatizzato nel mio apparato respiratorio…”.  “Ho impiegato un quarto d’ora per spiegare a mio padre cosa avevo, perché non riuscivo a parlare per via della mia patologia”. 

La moglie ha poi raccontato com’è nato l’amore tra lei e il marito: “Io stavo passeggiando e avevo l’abitudine di cantare – ha ricordato la moglie di Giacomo Celentano -, ero in compagnia di una mia amica, lui si è affacciato e ha detto ‘Di chi è questa bella voce?’. Ci siamo guardati e poi abbiamo iniziato a conoscerci”. “Da quel primo sguardo è successo qualcosa di importante”, ha aggiunto lui, che ha poi presentato il suo ultimo libero “La conversione”.



Rispondi