BERLUSCONI RICOVERATO D’URGENZA: LE SUE CONDIZIONI

Silvio Berlusconi è stato portato martedì mattina al San Raffaele a causa di una colica renale acuta. L’ex presidente del consiglio è stato trasferito nella suite che di solito occupa durante i ricoveri e ora si trova nel blocco D.

A fargli visita il fratello Paolo, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Dallo stesso ingresso è entrato anche Lapo Elkann, che però non ha risposto a chi gli chiedeva se fosse venuto per fare visita a Berlusconi.

“Silvio Berlusconi sta bene ma rimane in osservazione a fare la terapia antalgica con la flebo per la colica”, ha detto la senatrice Licia Ronzulli a margine della presentazione delle liste di Forza Italia per il 26v maggio. “Voleva venire a Gerno ma il professor Zangrillo è stato categorico e quindi passerà la notte al San Raffaele” ha detto la parlamentare azzurra, ribandendo che il leader di Forza Italia “sta benissimo” e che per la presentazione dei candidati “ha dato disposizioni telefoniche sia a Tajani che a Ghedini”.


 

Rispondi