STRONCATO DA UNA MALATTIA: ADDIO AL PICCOLO PAOLO

0
192

La comunità di Porto Fuori e quella di Classe, sono in lutto per la scomparsa di Paolo Balzani. La morte del bambino di 8 anni ha toccato profondamente tutti. Paolo abitava a Porto Fuori e giocava a calcio nel Classe ed è stato stroncato da una terribile malattia, con cui ha convissuto da vero eroe fino al giorno di Pasqua. Giovedì si era recato normalmente a scuola poi purtroppo dopo una visita di controllo a Bologna, la situazione è precipitata.

«È un angelo che vola in Paradiso – ha commentato don Bruno, parroco di Porto Fuori che lo aveva battezzato – ed è un altro dei miei figli che se ne va».«Dicono che bisogna farsi forza, andare avanti e tenere la testa alta – ha raccontato il presidente Antonio Cavina – ma non è facile. Paolo era un bambino, uno dei nostri 200 allievi del settore giovanile. Facevamo tutti il tifo per lui. E, tutti, pensavamo che potesse superare il problema di salute. La notizia ci ha scosso profondamente. Siamo di fronte all’ennesimo lutto. Domenica prossima, la nostra prima squadra giocherà col lutto al braccio».


[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

[do_widget id=top-posts-5]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]

Rispondi