HA UCCISO IL FIDANZATO TAGLIANDOGLI LA GOLA: “ECCO PERCHÈ L’HO FATTO”

0
74

Ha ucciso il fidanzato “perché è un idiota”. Sono state queste le parole di giustificazione di una 32enne che ora è sotto processo. La donna ha ucciso il suo compagno 40enne veterano della guerra in Iraq. La vicenda risale a qualche anno fa ma si è deciso solo in questi giorni che Laura Flores Messick, sarà condannata per l’omicidio di Chason Montez DeOca, il cui corpo senza vita è stato poi trovato in una pozza di sangue dalla madre.

Il delitto è avvenuto, in Texas, Stati Uniti, e la furia della 32enne sarebbe scattata a seguito di un’accesa discussione avuta con il fidanzato. Secondo quanto riporta Metro, la sera in cui si è poi consumato il delitto Laura sarebbe stata molto arrabbiata con il fidanzato per aver insistito ad andare via da un pub in cui si trovavano. Lei, a quanto si è appreso, avrebbe voluto proseguire la serata, ma lui voleva riposarsi. 

La coppia ha iniziato a litigare e la discussione è andata avanti anche al rientro  degenerando poi in una vera rissa. Laura, come riporta sempre Metro, ha poi preso la pistola e ha sparato nel petto al suo uomo nel corridoio. Poi, per essere sicura che Chason fosse morto, gli ha tagliato la gola con un coltello da cucina. In questi giorni dovrebbe arrivare la sentenza di condanna per la giovane. 



Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.