FUMO DALLA TURBINA DELL’AEREO RYANAIR: PANICO TRA I PASSEGGERI

0
190

Panico a bordo del Boeing 737 della Ryanair proveniente dall’aeroporto di Napoli Capodichino e diretto all’aeroporto Antonio Canova, di Treviso. Durante la fase di atterraggio il pilota è stato costretto a chiedere alla torre di controllo dell’aeroporto, l’attivazione del piano d’emergenza. La ragione è da attribuirai a del fumo nero in uscita da un motore nella fase di arrivo allo scalo veneto.

Il volo della compagnia irlandese low-cost nota per i suoi prezzi concorrenziali sul web, trasportava 170 passeggeri ed è arrivato comunque regolarmente nella cittadina Veneta alle ore 7.54. I vigili del fuoco chiamati ad assistere la manovra hanno ravvisato la perdita d’olio da una turbina e l’aeromobile non potrà perciò ripartire per Napoli fino a quando non sarà riparato. Ai passeggeri diretti allo scalo partenopeo, è stato messo a disposizione un altro aereo. L’incidente non ha provocato ritardi o disguidi nell’operatività generale dell’aeroporto di Treviso.


[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

[do_widget id=top-posts-5]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]

Rispondi