BEVE VIO DA MANUEL BORTUZZO: “NON È MAI FINITA SE LO DECIDI TU”

0
97

Manuel Bortuzzo, il nuotatore rimasto su una sedia a rotelle dopo essere stato colpito da un colpo di pistola per un errore di persona ha ricevuto alla Fondazione Santa Lucia la visita di Bebe Vio. Il papà di Manuel, Franco, ha postato su Facebook la foto che vede i due campioni insieme, abbracciati. “Energia pura, campionessa di vita”, è il commento della foto-ricordo scattata nella clinica romana dove il 19enne trevigiano è ricoverato dopo essere stato colpito da un proiettile vagante all’esterno di un pub a Roma per proseguire la riabilitazione.

“Il dono più bello della vita è il sorriso, non è mai finita se non lo decidi tu”, continua il post. E se Manuel aveva già dichiarato come Bebe fosse la sua eroina, la schermitrice gli aveva già fatto una dedica su Instagram, dopo il successo in Coppa del mondo: “Dedico la vittoria a tutti quelli che cadono ma appena possono si rialzano e riprendono a correre… o a nuotare! Daje Manuel”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.