È MORTO GIACOMO LUPO: IL CAMPIONE ITALIANO AVEVA SOLO 19 ANNI

0
369

È morto il campione italiano di boxe Giacomo Lupo vittima ieri sera insieme al padre di un raid nel quartiere di Zen di Palermo. A confermare la notizia è stata la Federazione Pugilistica Italiana (Fpi): “Ieri notte è venuto a mancare il giovane pugile 19enne, Giacomo Lupo, che ha indossato anche la canottiera delle Nazionali Azzurre Italia Boxing Team”.

Il Presidente Lai, a nome e per conto del Pugilato Italiano, esprime le sue più vive condoglianze alla famiglia”. Nel terribile agguato è morto anche il padre del giovane. 

Secondo quanto scrive il Giornale di Sicilia, il killer del duplice omicidio, si è costituito questa mattina e si tratta di un ragazzo di 26 anni, già condannato a due anni per la rissa che il 14 febbraio del 2015 ha portato alla morte del giovane medico Aldo Naro nella discoteca Goa. Il giovane sarebbe un vicino di casa delle due vittime e si sarebbe presentato alla sede del comando provinciale dei carabinieri alle 11:30 confessando 
tutto.


 

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

 

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

 

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

 

[do_widget id=top-posts-5]

 

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]

 

Rispondi