LUTTO NELLO SPORT ITALIANO: STRONCATO DA UN INFARTO A 34 ANNI

0
106

La morte di Marco Montagner, scomparso nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 marzo, a soli 34 anni nella sua casa di Caerano San Marco, in provincia di Treviso ha lasciato tutta la città sotto shock. Marco era un atleta e istruttore di nuoto ha avuto un malore improvviso durante la notte senza più svegliarsi. Ad accorgersi della tragedia è stata la moglie Monica, che una volta accortasi dell’accaduto ha chiamato subito il 118. Purtroppo una volta arrivati i soccorsi, per lui non c’era già più nulla da fare. A stroncarlo è stato probabilmente un infarto, anche se sembra non avesse alcuna patologia pregressa ed anzi godesse di buona salute.

Marco lavorava come designer meccanico ed era attivissimo nello sport e nell’associazionismo. Istruttore di nuoto, era uno dei protagonisti del Palio di Montebelluna, nel quale gareggiava per la Contrada di Posmon il Pozzo. Nicola Palumbo, presidente dell’associazione che ogni anno organizza la manifestazione scrive: “Il Palio è una grande famiglia – ha scritto su Facebook -. La scomparsa di Marco Montagner lascia in tutti noi un senso di vuoto, impotenza e dolore senza limiti, per una vita stroncata troppo presto. Perdiamo un amico, una persona generosa, un atleta di valore”.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.