È CADUTO UN AEREO: CI SONO 157 MORTI TRA CUI DIVERSI ITALIANI

0
93

Un Boeing 737 dell’Ethiopian Airlines, diretto a Nairobi, è caduto pochi minuti dopo il decollo da Addis Abeba. Tutte le 157 persone a bordo sono purtroppo morte. Tra loro, secondo le prime informazioni, ci sarebbero anche 8 italiani, tra cui tre bergamaschi che lavoravano per una Onlus. La Farnesina sta lavorando per verificare tutti i passeggeri. Nella lista passeggeri c’era anche Sebastiano Tusa un archeologo di fama internazionale e assessore della Regione Sicilia.

Tusa era diretto in Kenia, per un progetto dell’Unesco, dove era già stato a Natale insieme con la moglie, Valeria Patrizia Li Vigni, direttrice del Museo d’Arte contemporanea di Palazzo Riso a Palermo. Le tre vittime bergamasche sarebbero due uomini e una donna, volontari di una Onlus che opera nell’area: la loro identità non è stata rivelata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.