KATIA MUORE DOPO UN VOLO DI 150 METRI: LA TERRIBILE TRAGEDIA

0
52

Tragedia in montagna dove Katia Bertuzzo di 44 anni è morta dopo un volo di 150 metri. Katia era di Erba in provincia di Como, e ha perso la vita mentre si arrampicava sul Monte Legnone, in Valvarrone, la vetta più alta della provincia con i suoi 2.609 metri. 

L’alpinista è “precipitata e scivolata in un canalone per circa 150 metri”, hanno spiegato dal Soccorso alpino, come riporta il quotidiano Il Giorno. 

A lanciare l’allarme intorno alle 13, è stato un escursionista che stava effettuando con lei la discesa. Secondo le prime ricostruzioni, la donna ha probabilmente perso l’appiglio a causa di una lastra di ghiaccio, ed è poi avvenuta la caduta che le è costata la vita. Quando il personale sanitario è arrivato con l’eliambulanza, purtroppo non c’era più niente da fare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.