LUTTO NEL CALCIO: SAMUELE MUORE IN CAMPO A SOLI 12 ANNI

0
79

Tragedia ad Arsiero, un piccolo comune dell’Alto Vicentino. Un ragazzino di soli 12 anni, Samuele Meneghini, si è improvvisamente accasciato a terra ed è morto poco dopo davanti ai compagni. Il dramma nel pomeriggio di giovedì nel bel mezzo di una partita di calcio tra ragazzini nel campo parrocchiale del paese dove il bambino abitava. 

Inutile ogni tentativo di soccorso attraverso la rianimazione prima da parte dei presenti e poi da parte dei sanitari del 118. Dopo diversi tentativi i medici si sono dovuti arrender e dichiararne la morte sul posto. Vista la gravità della situazione era stato inviato sul posto anche un elicottero che però non è purtroppo servito. Secondo il racconto dei suoi amici, durante la partita il ragazzino avrebbe detto agli altri di non sentirsi troppo bene e poi ha avuto il malore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.