EMILIANO SALA: RECUPERATO IL CORPO INDIVIDUATO ALL’INTERNO DEL VELIVOLO

Dopo la notizia del ritrovamento del Piper Malibu nel Canale della Manica, quasi due settimane dopo la sua scomparsa; l’AAIB (Air Accidents Investigation Branch) ha fatto sapere che è stato recuperato il corpo individuato nel relitto dell’aereo sul quale viaggiavano il giocatore del Cardiff Emiliano Sala e il pilota David Ibbotson. 
Le operazioni di recupero sono state condotti con lentezza e prudenza a causa delle sfavorevoli condizioni meteo e delle forti maree. Il corpo è stato comunque rinvenuto: ora resta da individuare l’identità. La nota della struttura investigativa del Dipartimento dei Trasporti britannico: 

In condizioni difficili, gli uomini dell’AAIB (Air Accidents Investigation Branch) hanno recuperato con successo il cadavere precedentemente individuato tra i resti del velivolo: le famiglie sono state informate della conclusione dell’operazione. Sfortunatamente i tentativi di recuperare il relitto dell’aeromobile non hanno avuto successo. Il cattive condizioni meteorologiche hanno costretto a riportare il ROV sulla nave: date le previsioni meteorologiche difficile dire quando le operazioni saranno del tuttoconcluse. Il corpo è attualmente portato a Portland per essere affidato alle cure del Dorset Coroner. Anche se non è stato possibile recuperare l’aereo, l’ampio videoregistratore catturato dal ROV dovrebbe fornire prove preziose per le nostre indagini sulla sicurezza. Il nostro prossimo aggiornamento potrebbe essere un rapporto provvisorio, che intendiamo pubblicare entro un mese dall’incidente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.