FRANCESCO CHIOFALO: NON RIESCO BENE A MUOVERE LE GAMBE. NON SO ANCORA SE IL TUMORE È MALIGNO


 

Dopo l’operazione per la rimozione del cancro al cervello, Francesco Chiofalo ha rilasciato a Uomini e Donne Magazine la sua prima intervista. L’intervento è riuscito e Francesco, in attesa di capire l’entità del tumore rimosso, sta trascorrendo la convalescenza in una clinica riabilitativa di Roma. Fortunatamente, il rischio di subire danni permanenti non si è concretizzato.

Francesco ha dichiarato: “Sto bene, o meglio, sto come uno a cui hanno asportato un tumore di 6 cm dalla testa. Non ho avuto danni permanenti o lesioni gravi. Ora sono in attesa dell’esame istologico. Mi hanno detto che all’80% dovrebbe essere benigno però non si sa ancora: ci vogliono 15 giorni dall’estrazione chirurgica per avere i risultati. Non sarò tranquillo finché non avrò l’esito in mano.”

Dopo essere stato dimesso dal San Camillo di Roma, Francesco visibilmente dimagrito e con qualche problema di deambulazione si trova in una clinica romana dove trascorrerà il periodo di convalescenza. Francesco ha mostrato l’enorme cicatrice post operazione. “Appena mi sono svegliato la prima cosa a cui ho pensato è stata rassicurare mia madre per farle sapere che stavo bene”, ha dichiarato a UeD Magazine, spiegando di non essersi ancora ripreso dall’intervento. 

“Uscirò quando lo deciderà il dottore: ora sono in una clinica privata. Al momento non cammino bene, non riesco a muovere le gambe. Hanno provato a mettermi in piedi ma ho bisogno del deambulatore. Non so spiegare quanto sia umiliante appoggiarsi su quell’attrezzo. Poi mi sono guardato allo specchio con i cerotti in testa e mi è venuto da piangere. Ho perso più di 10 kg: ho la faccia gonfia per i farmaci, ma il corpo è molto dimagrito. Io però ce la sto mettendo tutta per riprendermi e uscire.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.