AUMENTO PENSIONI MINIME A FEBBRAIO 2019: LA BELLA NOTIZIA PER GLI ITALIANI

Aumento della pensione minima: secondo Laura Castelli del M5S si può fare e lo annuncia in un intervento pubblicato nell’intervista alla Stampa.Partiremo il primo gennaio con le pensioni di cittadinanza, portando le minime a 780 euro. Intanto ci occuperemo della riforma dei centri per l’ impiego. Abbiamo calcolato che ci vogliono 3-4 mesi. Successivamente partirà il reddito di cittadinanza‘.

Dove trovare le risorse? La risposta del viceministro Castelli è chiara: ‘Le risorse ci sono. Alcune sono quelle già esistenti nel bilancio dello Stato; altre saranno frutto delle razionalizzazioni delle misure di sostegno al reddito che oggi non funzionano. Infine ci sono le coperture che avevamo indicato nel programma. Il reddito di cittadinanza avrà un’ identità digitale. ‘ Con il team di Diego Piacentini – ha illustrato Laura Castelli – commissario per l’ Agenda digitale, stiamo mettendo insieme tutte le banche dati necessarie, Inps, Centri per l’ Impiego, centri di formazione’. L’ obiettivo è combattere il lavoro nero e non solo. ‘ Digitalizzeremo la domanda e l’ offerta; facendo incontrare chi cerca e chi offre lavoro, ma avremo anche un borsellino elettronico per i pagamenti. Così si eviterà – ha concluso Castelli – l’ evasione, la corruzione, i furbetti’.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.