LA TORTA CHE STA FACENDO IMPAZZIRE IL MONDO: BASTANO 3 INGREDIENTI

0
351

La japanese cheesecake è una torta che arriva dal Giappone che ha riscosso successo in tutto il mondo grazie a un video diventato virale in rete, dove una ragazza nipponica preparava questo dolce con soli tre ingredienti (uova, cioccolato bianco e crema al formaggio). Questa torta è uno squisito mix tra una classica cheesecake e un soufflé che piace per la sua leggerezza e la sua consistenza tenera, tanto da essere conosciuta anche con il nome di cotton cake. Questo dessert si presta a diverse varianti personalizzate: ve lo proponiamo nella versione originale realizzata con tre soli ingredienti. Ricordate che la caratteristista principale, di questa torta è quella di essere soffice come una nuvola.Ecco dunque qualche consiglio e accorgimento preliminare per un’ottima riuscita della torta: per garantire la morbidezza e l’umidità interne del dolce le uova devono essere a temperatura ambiente e la cottura a bagnomaria. Attenzione anche alla temperatura del forno che non deve essere troppo alta, altrimenti si rischiano delle crepe sulla superficie. Una volta in forno, non bisogna mai aprire lo sportello. Non vi preoccupate se mentre si raffredda la torta si abbassa, anche di molto: è normale.

Per gustare al meglio la japanese cheesecake, lasciatela riposare almeno 4 ore in frigorifero prima di servirla: sarà molto più saporita.

Ingredienti che occorrono per preparare la japanese cheesecake:

  • Tre uova
  • 120 g di cioccolato bianco
  • 120 g di crema al formaggio

Passiamo al procedimento:

Separate i tuorli dell’uovo dall’albume e lasciate raffreddare gli albumi in frigorifero.Preriscaldate il forno a 170 gradi per 6 minuti e, nel frattempo, fate sciogliere il cioccolato bianco, spezzettato, a bagnomaria (o al microonde) montate a neve ferma i bianchi d’uovo. Mescolate il cioccolato bianco fuso e fatelo intiepidire; una volta fatto incorporatelo agli albumi. In un recipiente amalgamate il formaggio spalmabile con i tuorli fino ad otterrete un composto omogeneo che andrete ad unire agli albumi con il cioccolato. A questo punto l’impasto è pronto per essere infornato.

La cottura va effettuata a bagnomaria: mettete la tortiera con all’interno l’impasto della torta in un’altra teglia più grande riempita di acqua bollente. Cuocete per 15 minuti a 170 gradi, poi ancora 15 minuti ma a 160 gradi.Una volta spento il forno, lasciare riposare la torta nel forno chiuso per  per altri 15 minuti. Quando la torta sarà del tutto raffreddata, cospargete di zucchero a velo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.