MATTEO RENZI: “TORNO AL GOVERNO, NON MOLLO DI UN CENTIMETRO…”

“Alla fine al governo ci posso anche tornare”: è questo l’augurio che l’ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, si rivolge in un’intervista rilasciata a Oggi. “Non mollo di un centimetro”, assicura il senatore del Pd. “Non lascio il futuro a quelli che contestano i vaccini e fanno i condoni, a quelli che dicono che la cultura non è importante, a quelli che fanno i sottosegretari alla Cultura e si vantano di non aver letto un libro. Sono orgoglioso di aver fatto il premier per più di mille giorni…

Penso di aver sbagliato a sottovalutare la vergognosa mole di fake news, fango e bugie che ci hanno buttato addosso. Era qualcosa da combattere in modo professionale. Detto questo sono molto soddisfatto e molto tranquillo. Gli italiani hanno scelto di andare con questi e io spero che vadano bene. Perché sono italiano e spero che i risultati li portino a casa. Lo spero per l’Italia. Io penso che loro siano dei cialtroni”.

Renzi torna poi sul tema della sconfitta al referendum costituzionale del 2016: “Lì ho fatto la scelta di rimanere non più al governo ma di restare in campo. Però la sensazione che ho provato andando a letto quella sera era per l’occasione persa dall’Italia. In fondo, alla fine al governo ci posso anche tornare… Io sono molto fiero, felice e contento delle cose che ho fatto, anche degli errori e dei limiti”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.