IL KILLER DI STRASBURGO È STATO UCCISO DALLA POLIZIA

Cherif Chekatt, il killer dell’attentato a Strasburgo, è stato ucciso poco dalla polizia. Le forze speciali lo hanno ucciso in un blitz. Il 29enne sarebbe stato sorpreso in pieno quartiere di Neudorf, dove aveva fatto perdere le tracce 48 ore fa dopo aver ucciso 3 persone, ferendone altre 13 incluso l’italiano Antonio Megalizzi, dentro il mercatino di Natale. L’uomo aveva con sé una pistola e un coltello. Secondo alcune testimonianze avrebbe minacciato i poliziotti. “Un equipaggio della “Brigata specializzata sul terreno” ha visto l’uomo davanti al numero 74 della rue Lazaret che corrispondeva alla segnalazione.

L’hanno fermato, lui si è voltato aprendo il fuoco contro i poliziotti, che sparato una serie di colpi, neutralizzandolo”. Questa la ricostruzione del blitz resa dal ministro dell’Interno, Christophe Castaner, che ha aggiunto di essere, “questa sera, fiero delle forze dell’ordine”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.