CONDIZIONI IRREVERSIBILI: ANTONIO IL FERITO DI STRASBURGO. SERVE UN LUMINARE

Antonio Megalizzi, il giovane giornalista italiano rimasto gravemente ferito nell’attentato di Strasburgo, è in condizioni gravissime. Il ragazzo trentino, 29 anni, è stato raggiunto alla testa da un colpo di proiettile esploso da Chérif Chekatt durante l’attentato dell’11 dicembre. Secondo quanto apprende l’Ansa da fonti attendibili: ”Antonio lotta in queste ore tra la vita e la morte nell’ospedale dove è ricoverato”. A parlare all’agenzia nazionale stampa associata è l’eurodeputato della Lega, Mario Borghezio, che all’uscita dell’ospedale di Strasburgo ha spiegato:

“Siamo venuti con spirito cristiano e umano per portare la nostra solidarietà alla famiglia di Antonio Megalizzi. Abbiamo incontrato la mamma che ha avuto indicazioni dai medici che la situazione è irreversibile, lei è disperata e molto provata”. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.