IVA ZANICCHI SPIETATA BOSS: TORNA L’ESPETTORE COLINDRO

Da mercoledì sera su Rai Due torna la nuova stagione de L’Ispettore Coliandro, la serie con Gianpaolo Morelli. Quest’anno attori di grande spessore arricchiscono il cast, tra questi Claudia Gerini e addirittura Iva Zanicchi.  Vedremo l’aquila di Ligonchio protagonista nella terza puntata dove interpreterà un personaggio di mafia molto cattivo. Iva Zanicchi, in una lunga intervista al Corriere della Sera, ha dichiarato di essere assolutamente entusiasta dell’esperienza fatta sul set de L’Ispettore Coliandro. E ha fornito alcune anticipazioni delle terribili azioni compiute dal suo personaggio come l’uccisione di una persona con un fucile a pompa e un omicidio con la frusta. L’artista ha affermato che non è stato semplice vestire i panni della mafiosa e soprattutto prendere confidenza con le armi.

“Quando ho sparato la prima volta sembrava una bomba, mi è preso un colpo… Il maestro di frusta invece mi ha insegnato con un colpo ad avvolgere il laccio intorno al collo di una persona, avevo paura di ammazzarlo davvero”,  ha dichiarato la Zanicchi che durante una scena della fiction è stata anche presa a botte da Gianpaolo Morelli. Nel corso dell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, l’artista ha confessato che, a differenza del personaggio nella fiction di Rai Due, lei è una donna molto calma, per nulla cattiva, e incapace di portare rancore alle persone che le fanno del male. Chiede subito perdono e piange spesso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.