CALCIATORE TROVATO MORTO SENZA GENITALI: SHOCK NEL CALCIO

Giovane calciatore trovato morto e con i genitali recisi. Si tratta di un giovane calciatore brasiliano di nome, Daniel Correa che è stato trovato senza vita in un bosco nei pressi della città di Coritiba. L’annuncio è arrivato su Twitter dai canali ufficiali del suo club, il Sao Bento. Sul cadavere de

24enne, ex promessa del calcio verdeoro, terribili segni di tortura. Secondo le prime indiscrezioni riportate da alcuni giornali locali il giocatore 24enne sarebbe deceduto per le conseguenze di gravissime ferite da armi da taglio, con la presenza sul cadavere di segni di tortura.

Tanti i messaggi di affetto e condoglianze per la famiglia del giocatore. In primis quello del suo club che anche sui social ha annunciato: “Esporte Clube São Bento piange la morte del centrocampista Daniel, confermata dall’ufficio stampa dell’atleta domenica sera (28). Il giocatore è stato ingaggiato in prestito da San Paolo per rafforzare la squadra di São Bento nella serie B. La causa della morte non è stata ancora segnalata. Il consiglio del club si rammarica e si stringe alla famiglia e agli amici del giocatore in questo momento di profonda tristezza”.

Rispondi