Operaio di 35 anni muore in cartiera: rimasto incastrato in un macchinario

Dramma alla Cartiera Reno De Medico di Ovaro, in provincia di Udine, dove un operaio di 35 anni é morto questa mattina dopo essere rimasto schiacciato da un macchinario, riportando un violentissimo trauma cranico. Il lavoratore è deceduto sul colpo: inutili i soccorsi prestati dapprima dai suoi colleghi, poi dal personale del 118. Sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco i Carabinieri di Tolmezzo e anche gli ispettori del lavoro dell’azienda sanitaria per verificare se siano state rispettate le normative di sicurezza in fabbrica. Le cause dell’incidente sono al momento sconosciute.

Per la Cartiera di Ovaro si tratta del secondo grave infortunio sul lavoro nel giro di pochi mesi. Il 3 maggio scorso, infatti, un operaio era rimasto incastrato con una mano in un macchinario, rimanendo ferito.

Rispondi