Chierichetto si accoltella prima della messa: “sono stanco di vivere”

0
149

Poco prima della messa di sabato sera un giovane chierichetto è entrato in chiesa si è diretto verso la canonica ha estratto un coltello e si è colpito. Mentre si pugnalava avrebbe detto di essere “stanco di vivere” e, nel frattempo, continuava a infliggersi ferite.

È successo nella chiesa di Bione Pieve, in Vallesabbia, (provincia di Brescia) e, secondo quanto riporta il quotidiano Bresciaoggi, si tratterebbe di un ragazzo del paese.

Fortunatamente i presenti sono riusciti a disarmarlo impedendogli di di togliersi la vita. Fortunatamente tra i presenti c’era anche un medico, che ha potuto prestargli i primi soccorsi mentre sopraggiungeva  l’ambulanza, che lo ha poi trasferito all’ospedale Civile di Brescia.

Sul posto sono arrivati, oltre al personale sanitario, un’auto della Polizia locale e poco dopo la volante dei Carabinieri della compagnia di Salò, che ora cercheranno di ricostruire l’accaduto.

Resta da chiarire che cosa possa aver spinto un ragazzo così giovane a compiere un simile gesto. Al momento l’unica notizia certa è che il coltello con cui si è ferito se l’era portato da casa e quindi aveva studiato l’azione suicida prima di compierla.

Ecco il video dell’articolo:

Rispondi