Monthly Archives: Maggio 2019

MUORE A 24 ANNI MORSA DA UN CUCCIOLO DI CANE: LA TRISTE VICENDA

Birgitte Kallestad, una donna di 24 anni, è morta dopo aver contratto la rabbia a seguito di un morso di un cucciolo di cane. La donna era in vacanza con gli amici nelle Filippine quando ha notato il cucciolo di un cane in una strada. Brigitte  si è subito avvicinata per accarezzarlo. Purtroppo l’animale, probabilmente spaventato, le ha dato un morso su una mano provocandole una ferita che non è stata subito disinfettata. Nel giro di poco tempo la giovane ha avuto diversi malori, ed è morta lunedì, pochi giorni dopo essere rientrata in Norvegia. Trattasi del primo decesso causato da rabbia nel paese nordeuropeo negli ultimi duecento anni.

“La nostra cara Birgitte amava gli animali”, ha dichiarato la sua famiglia alla stampa locale. “Temiamo che quello che le è accaduto possa succedere anche ad altre persone che, come lei, amano avvicinarsi con disinvoltura agli animali senza sapere di correre gravi rischi”.


METEO ARRIVA IL CICLONE ARTICO: L’ANNUNCIO DEGLI ESPERTI

Cattive notizie per chi sperava in un weekend e in un meteo migliore rispetto a quello dello scorso anno. Dopo il bel tempo di questi ultimi giorni nel weekend tornano gelo e neve. L’Italia sarà bersagliata nelle prossime ore dall’ennesima perturbazione con un notevole sbalzo termico che porterà freddo e anche neve in quota, come ormai ci stiamo abituando in questa primavera. 

La nuova perturbazione arriverà direttamente dalla Scandinavia, si tratterà di un vero e proprio ciclone artico carico di aria fredda destinato, a partire da sabato, a ribaltare in poche ore la situazione meteorologica. A partire dalle regioni settentrionali, infatti, sono attesi temporali, tempeste di grandine, nubifragi e venti freddissimi che domenica colpiranno infine anche il sud.


GRAVISSIMO INCIDENTE SULLA STATALE: CONTAINER COLPISCE UNA DONNA

Un gravissimo incidente si è verificato il 10 maggio poco dopo le 10.45 a Zogno in provincia di Bergamo. Un tir durante ha perso il suo container che si è capovolto su un’auto che passava in quell’isrante. L’incidente ha provocato il grave ferimento della donna a bordo della vettura. 

Secondo una prima ricostruzione della polizia, il tir stava percorrendo la statale 470 della Val Brembana in pieno centro di Zogno avrebbe perso il carico che è poi finito sulla parte anteriore dell’auto guidata da una donna di 62 anni, ferendola.

Fortunatamente l’impatto del carico con il corpo della della donna 62 non sarebbe stato particolarmente violento. L’automobilista è stata poi soccorsa dal 118 che l’ha trasportata all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo dove è stata ricoverata in codice giallo: non sarebbe in pericolo di vita.