FEMMINICIDIO IN ITALIA: FINANZIERE UCCIDE LA MOGLIE E POI SI TOGLIE LA VITA

0
332

Ancora un femminicidio in Italia: nelle scorse ore un finanziere ha accoltellato a morte la moglie di 37 anni e poi si è tolto la vita. La scenata di gelosia è avvenuta dopo le 23 del primo maggio in una villetta di via Ivrea. 

L’uomo, militare della Guardia di Finanza in servizio a Corsico ha accoltellato a morta la moglie, 37 anni davanti alla figlia per poi togliersi la vita. I due si erano separati da qualche settimana e la donna aveva deciso di tornare a vivere nel suo paese di origine, Cassolnovo, a qualche chilometro da Vigevano dove aveva già trovato una nuova casa.

Nella sera del delitto i due coniugi si sono visti, anche se non si sa per quale motivo e chi conosceva l’uomo lo descrive come gelosissimo della compagna e quindi potrebbe aver anche premeditato il delitto. Sull’accaduto stanno indagando gli agenti del commissariato cittadino.


 

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

[do_widget id=top-posts-5]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]

Rispondi