MAMMA MUORE DAVANTI ALLA FIGLIA DI 8 MESI: “UN DOLORE IMMENSO”

0
167
Mark Wilcock ha perso la moglie di 35 anni in pochi istanti e ha dovuto crescere la figlia di otto mesi da solo. Oggi Mark ha 39 anni e sul suo blog ha raccontato a migliaia di persone la sia triste storia. Mark scrive: “Era mezzogiorno durante il May Day Bank Holiday, nel 2017. Avevo 37 anni. Ho lasciato la mia casa da uomo sposato e padre da una bellissima bambina di otto mesi, Margot. Nel giro di poche ore, ero seduto accanto a un letto d’ospedale, un vedovo, un genitore solo. Mia moglie, Katherine, è stata presa improvvisamente in un batter d’occhio, a soli 35 anni.”
Nel fatidico giorno, la coppia era uscita di casa per una passeggiata con Margot. “Ricordo sempre quanto fossi felice e contento accanto ad entrambe – ha raccontato l’uomo – Solo di recente abbiamo celebrato il nostro secondo anniversario di matrimonio. Abbiamo camminato, abbiamo parlato, discusso della vita e tutto ciò che doveva offrirci il presente e il futuro. Alla fine abbiamo deciso di fare una pausa in un pub locale.”

“Katherine ha detto che non si sentiva del tutto giusta e aveva bisogno di sedersi e riposare. “Ho lasciato mia moglie seduta accanto alla carrozzina di nostra figlia, mentre andavo a prendere un bicchiere d’acqua. Sono tornato dopo pochi pochi minuti, mia moglie sedeva senza vita accasciata accanto alla carrozzina, immobile. Il suo cuore si era fermato all’istante.” Katherine è morta a causa della sindrome della morte aritmica improvvisa, un arresto cardiaco causato da un disturbo nel ritmo cardiaco”.

Mark e Katherine hanno iniziato ad uscire e il loro rapporto è sbocciato a scuola. “Siamo andati molto d’accordo non appena ci siamo incontrati. Eravamo destinati a stare insieme”. La morte improvvisa di Katherine ha lasciato Mark stordito. “È stato orribile. Ero in uno choc enorme. Questo mi ha fatto affrontare un enorme divario tra il modo in cui dovrebbe essere il mio mondo e il modo in cui il mondo è adesso. “Sono rimasto profondamente colpito dal dolore per molto tempo e ho dovuto cercare la forza per crescere mia figlia da solo”.


 

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

[do_widget id=top-posts-5]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]

Rispondi