DONNA GRAVISSIMA DOPO L’ANESTESIA: ERA NELLO STUDIO DI UN CHIRURGO PLASTICO

0
160

È arrivata all’ospedale San Gerardo di Monza in gravissime condizioni una donna di 38 anni. La 38enne, brianzola, sarebbe finita in arresto cardiaco dopo essersi sottoposta all’anestesia nello studio di un chirurgo  plastico di Seregno, in provincia di Monza e Brianza. Secondo le prime informazioni emerse finora la donna era andata dallo specialista per sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica ai glutei. Subito dopo l’iniezione dell’anestesia la paziente sarebbe finita in arresto cardiaco: da lì il trasporto al San Gerardo, dove la 38enne è ricoverata in pericolo di vita nel reparto di Rianimazione.

Sulla vicenda indagano ora i carabinieri: il chirurgo che stava operando la donna risulterebbe indagato per lesioni colpose gravissime. Tutta l’attrezzature presente nello studio dello specialista, allestito all’interno di un appartamento, è stato sequestrato dai militari del Nucleo anti sofisticazione.

Rispondi