SALVINI E IL PIANO PER SCHIACCIARE DI MAIO: “NON CI FERMEREMO”

0
184

Matteo Salvini non si ferma dopo gli ottimi risultati in Abruzzo e in Sardegna ora l’obiettivo del leader della Lega è tranquillizzare il popolo del Nord su autonomia regionale differenziata e legittima difesa.

Il vicepremier leghista è dovuto rientrare a Roma per incontrare il ministro degli Affari regionali Erika Stefani e i governatori della Lombardia e del Veneto, Attilio Fontana e Luca Zaia, che secondo le ultime notizie, sarebbero molto preoccupati per il freno dei grillini sull’autonomia differenziata. “In settimana avrò un documento di sintesi da discutere con il premier Conte e con il vice Di Maio”, li ha rassicurati Salvini. E ancora, ha detto: “Applicheremo la Costituzione. Non mi sembra che le regioni ad autonomia speciale abbiano da perdere alcunché. Stiamo vivendo un momento storico: lo dimostrano le altre regioni che hanno avanzato richiesta di autonomia: Liguria, Piemonte, Campania, Toscana, Umbria e Marche. È una richiesta di buona amministrazione e di spesa trasparente”. 

Rispondi